Il programma

Per l'edizione 2012, riconfermati i conduttori Paolo Ruffini e Belen Rodriguez molte novità nel cast (come Nicoletta Nigro, Alberto Farina e Barbara Foria, che poi diventeranno dei pilastri del cast quasi sempre presenti nelle edizioni successive) e ai ritorni di alcune vecchie glorie del cast (Bianchi e Pulci, Maurizio Battista, Stefano Chiodaroli, Annalisa Arione, Rita Pelusio, Dario Cassini, Raffaele D'Ambrosio e Fabrizio Casalino).



Durante questa edizione, inoltre, Didi Mazzili, Andrea Viganò e Enzo Polidoro de I Turbolenti hanno formato un nuovo trio comico: il Trio Falappa (nel cui nome vi è un evidente riferimento al loro sketch più famoso, quello dei montatori di mobili della fittizia ditta, OKEA, parodia dell'Ikea).

LA STORIA

Il Colorado Cafè nasce nel 2002 dall'antico amore di Diego Abatantuono per il cabaret.

L'idea è stata quella di creare un punto d'incontro per giovani comici di talento che, guidati da Diego, avessero la possibilità di esprimersi e di sperimentare comicità dal vivo

Il Colorado Cafè, quindi, si presenta come laboratorio per nuovi comici, che possono esibirsi dal vivo ospitati da La Salumeria della Musica, che è stata la sede del Colorado fino al novembre 2004.

Il sito del Colorado Cafè, oltre ad essere una vetrina per lo spettacolo, dà la possibilità di interagire con gli stessi comici, riguardare alcuni frammenti di show passati e, inoltre, offre collegamenti multimediali con il mondo della comicità in genere.

Il Progetto e il Programma, la cui formula è di Diego Abatantuono con Piero Crispino e Maurizio Totti, è realizzato e prodotto dalla Colorado Film e dalla 3ZERO2.

Il primo cast

Diego Abatantuono

Ugo Conti

Rossana Carretto

Bove e Limardi

Carlo Fava

Francesco Foti

I Turbolenti

Bebo Storti

Debora Villa